• Il progetto "Ricostruiamo le persone", a favore della popolazione colpita dal Terremoto del Centro Italia, prevede l'organizzazione periodica di laboratori di riuso creativo per i più piccoli.
  • Psy+ Onlus propone periodicamente seminari gratuiti su temi di interesse psicologico. Non è necessario essere psicologi per partecipare alla discussione, o porre domande di approfondimento.
  • Il progetto "Ricostruiamo le persone", a favore della popolazione colpita dal Terremoto del Centro Italia, prevede l'organizzazione periodica di laboratori di espressione corporea per i più piccoli.
  • Psy+ Onlus organizza momenti di formazione, incontro e scambio con altre realtà territoriali e nazionali che condividono l'obiettivo di fare rete per rispondere al meglio ai bisogni reali delle persone.
  • Le attività di empowerment di comunità proposte da Psy+ Onlus sono volte allo sviluppo di abilità orientate a una trasformazione sociale verso il miglioramento della qualità di vita sul piano comunitario.
  • Psy+ Onlus si occupa di psicologia dell'emergenza offrendo supporto psicologico orientato a ridurre il rischio di patologie post-traumatiche e favorire l'adattamento alle criticità del nuovo contesto.
  • Nel progetto d'intervento sul territorio colpito dal Sisma del Centro Italia, Psy+ Onlus offre supporto psicologico alla popolazione, coadiuvando i servizi del SSN e la rete integrata dei servizi locali.
  • Psy+ Onlus contrasta il bullismo e il cyberbullismo nelle scuole, attraverso interventi formativi e di sensibilizzazione a favore dei giovani e del personale scolastico.
  • Psy+ Onlus si occupa di dipendenze a più livelli, proponendo percorsi clinici specializzati individuali e di gruppo, e seminari formativi sul tema.
  • Il Progetto "A Special Life" vede impegnati volontari selezionati da Psy+ Onlus nell'implementazione di attività innovative in favore degli utenti del centro diurno Naša Kuća a Belgrado.

    Read more

SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI FUTURI

Aviva Community Fund offre la possibilità alle organizzazioni non profit di ricevere un sostegno economico per una causa importante nella comunità. Psy+ Onlus ha deciso di candidare le proposte di due nuovi progetti per il miglioramento del nostro territorio. 

Per scegliere i progetti da finanziare, Aviva chiede il parere degli utenti attraverso il proprio voto.

Come possiamo scegliere il progetto che vorremmo vedere realizzato nel nostro territorio?

 

Dopo aver letto le descrizioni dei nostri due progetti in gara, con soli due minuti del tuo tempo e pochi semplici passi, puoi esprimere la tua preferenza:

1. Clicca sulla scheda del progetto da votare 
2. Registrati (o accedi tramite Facebook)
3. VOTA il progetto con i 10 voti a disposizione

Ecco in anteprima le descrizioni dei nostri due progetti in gara. Quale ti piacerebbe vedere realizzato? 

 

"NonnOnLine - La tecnologia intergenerazionale" 

NonnOnLine Aviva

Descrizione del progetto
Fino a qualche decade fa l’anziano rappresentava, all'interno della società e della famiglia, la figura del “detentore della conoscenza”: l’età era portatrice di esperienza. Oggi la situazione è profondamente mutata e anche l’accelerazione dei progressi tecnologici ha portato gli over65 a essere spesso percepiti (e a percepirsi) come un peso per la comunità. Ciononostante il numero di anziani è in costante crescita (20,2% nel 2008; 22,6% nel 2018, fonte Istat). Alcuni dati: nel 2013 gli anziani che utilizzavano lo smartphone rappresentavano solo il 6,8% del totale; il 74,5% delle famiglie di soli anziani aveva un cellulare, ma soltanto il 6% lo aveva abilitato alla connessione internet (dati Censis).
Il progetto mira a contrastare il digital divide nella popolazione over65 attraverso l’insegnamento delle principali funzioni degli smartphone, con particolare attenzione alle ricadute sulla vita quotidiana: chiamare, inviare messaggi, controllare gli orari dei mezzi pubblici, utilizzare le più diffuse app.
Sono previste due fasi: nella prima, un gruppo di minori formati insegnerà agli anziani; nella seconda, gli anziani della I fase passeranno le conoscenze a un nuovo gruppo di over65.
L’ acquisizione di nuove competenze renderà gli anziani più autonomi, aumentandone il senso di autoefficacia e facilitando la loro quotidianità e quella delle loro famiglie. Si avrà quindi un miglioramento della qualità di vita dei partecipanti, aspetto che potrebbe influire positivamente sul tono dell’umore, configurandosi come fattore di protezione rispetto a possibili implicazioni psicologiche (es. ansia, depressione). La scelta di avvalersi dei ragazzi quali tutor permetterà alla coppia anziano-giovane anche un avvicinamento e uno scambio intergenerazionale: da un lato, l’anziano si sentirà parte di una comunità, soggetto ancora in grado di apprendere e di insegnare agli altri; dall'altro, il minore svilupperà un senso di autoefficacia e farà esperienza di cittadinanza attiva.

Beneficiari del progetto
I beneficiari diretti sono n°50 soggetti over65 scelti tra i soci della "Cooperativa Sociale Camilla", organizzazione che opera in una delle periferie più grandi della città di Pescara. Gli anziani saranno individuati insieme al partner in base a criteri motivazionali e di disponibilità temporale; saranno poi suddivisi in due gruppi distinti composti da 25 persone ciascuno: il primo gruppo riceverà gli insegnamenti da 

minori formati; il secondo, sarà totalmente composto da over65. La platea di beneficiari si potrà ampliare a gruppi da 25 grazie alla replicabilità a costo zero del progetto.

Attività dell'organizzazione
Psy+ Onlus è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si impegna per la diffusione di buone pratiche nella psicologia e nella psicoterapia, sia nell'ambito nazionale sia in quello della cooperazione internazionale. Promuove e sviluppa progetti secondo metodologie partecipative, sostenendo processi di sviluppo endogeni, valorizzando risorse e culture locali.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto
Cooperativa Sociale Camilla - Pescara; Gruppo scout Pescara 3 "Alfredo Paolino"

SCHEDA PROGETTO - VOTA

 

 

"ColLegami"

ColLegami Aviva

Descrizione del progetto
L’accesso a Internet è un diritto fondamentale per tutti, tuttavia alcune categorie sociali necessitano di sostegno per superare gli ostacoli che le separano da un uso soddisfacente della tecnologia, ostacoli legati sempre meno a questioni tecniche e sempre più a carenze formative. Tra le categorie più minacciate dall’esclusione digitale vi sono gli anziani, le donne non occupate e gli immigrati. Il progetto presentato nasce proprio da una difficoltà rilevata dall’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo sviluppo-ASCS Programma Humilitas, che da anni eroga corsi di alfabetizzazione informatica rivolti ai migranti, nell’agganciare le donne anziane. In collaborazione con ASCS, Psy+ Onlus intende quindi proporre un corso di formazione digitale rivolto a 20 donne anziane migranti , centrato sul tema delle nuove tecnologie quali strumenti utili per comunicare con chi è lontano, agganciando in questo modo un target che fa fatica ad accedere ai normali corsi di alfabetizzazione digitale offerti. Il corso, composto da dieci incontri, sarà condotto da un esperto in nuove tecnologie insieme a uno psicologo, garantendo, attraverso la multidisciplinarietà, le competenze sia nella formazione digitale sia nel trattare un tema ricco di emotività quale quello della comunicazione con i propri cari lontani. Negli incontri, verranno acquisite competenze relative, ad esempio, all’utilizzo di internet, ai programmi di comunicazione peer to peer (es. Skype), all'uso dei social network, alla creazione e alla condivisione di materiale video. Infine, quale prodotto finale del corso, verrà creato un podcast di fiabe realizzato dalle partecipanti che potranno essere sia inviate nei paesi di origine, sia messe a disposizione all’interno della comunità di Humilitas. Questo permetterà di aumentare l’autoefficacia percepita del target rispetto all’uso della tecnologia, di recuperare un ruolo, quello di “nonna”, reso difficile dall’essere lontani e infine di rafforzare i legami affettivi.

Beneficiari del progetto
I beneficiari diretti sono 20 donne anziane migranti reclutate da ASCS – Programma Humilitas e suddivise in due gruppi distinti composti da 10 persone l’uno.

Attività dell'organizzazione
Psy+ Onlus è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si impegna per la diffusione di buone pratiche nella psicologia e nella psicoterapia, sia nell'ambito nazionale sia in quello della cooperazione internazionale. Promuove e sviluppa progetti secondo metodologie partecipative, sostenendo processi di sviluppo endogeni, valorizzando risorse e culture locali.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto
Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo sviluppo-ASCS Programma Humilitas

 

 

Servizio di Supporto Psicologico a Borgo di Arquata

In collaborazione con l'ASUR Marche AV5, è attivo il Servizio di Supporto Psicologico presso l'ambulatorio medico di Borgo di Arquata.
Gli psicologi di Psy+ Onlus saranno disponibili:
 
- Il mercoledì dalle 10.00 alle 13.00
- Il venerdì dalle 10.00 alle 18.00

Informazioni e appuntamenti al numero: 3278825312.

Il servizio è inserito all'interno del progetto "Pe.R.Co.rrere" realizzato da Psy+ Onlus e ActionAid Italia grazie al sostegno del Fondo di Beneficenza e opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo nei territori colpiti dal sisma del centro Italia.

 

Prevenzione dei rischi e scuola: progetto PRO.VI.DI.

Da dicembre 2018 Psy+ Onlus ha attivato PRO.VI.DI., un progetto di prevenzione e contrasto dei comportamenti a rischio in adolescenza finanziato dalla Regione Lazio. Il progetto interviene sulle aree tematiche dei rischi connessi alle dipendenze e alla violenza di genere mediante il coinvolgimento degli allievi delle scuole secondarie di primo grado afferenti agli Istituti Comprensivi “Via Giuseppe Messina”, “Via Pirotta” e “A. De Curtis”, collocati sul territorio del Comune di Roma.

Il progetto adotta una prospettiva proattiva nei confronti del benessere degli adolescenti, attraverso attività finalizzate a migliorare i loro stili di vita e ad aumentare la consapevolezza dei loro comportamenti, in un momento della vita in cui vi è maggiore vulnerabilità e propensione ad esporsi a rischi.

Leggi tutto

Psy+ Onlus scuola e minori: supporto psicologico, prevenzione del drop-out, inclusione e contrasto al bullismo

 
PsyOnlus progetti minoriL’impegno di Psy+ Onlus con i minori ci ha permesso di pensare, co-progettare e realizzare progetti sia in ambito scolastico che extra-scolastico.
Centrale in diversi Istituiti Compresivi e Superiori è l’attività di sportello di supporto e ascolto psicologico, il cui obiettivo è quello di supportare alunni, genitori, insegnanti e personale non docente con interventi qualificati, volti a contenere disagi individuali e dinamiche disfunzionali oltre che favorire il miglioramento dell’efficacia della didattica. Oltre al sostegno e all’orientamento, gli interventi di Psy+ Onlus sviluppano azioni volte a contenere fenomeni di prevaricazione, bullismo e drop-out scolastico pensate e co-progettate con il corpo docente e dirigente scolastico sulla base di tecniche di Analisi del Contesto. Lavoro di rete con insegnati e genitori, osservazioni in classe, collaborazione con i servizi di zona rappresentano un prezioso vademecum nella nostra prassi lavorativa.

Leggi tutto

Cronicità e assistenza: innovazione e dialogo interdisciplinare

Silver Care Psy Convegno

Il 27 settembre ad Amatrice ed il 28 ad Antrodoco si è tenuto il convegno organizzato dalla Comunità Montana del Velino sul tema dell’assistenza nelle aree interne, con focus sul ruolo strategico della teleassistenza e della telemedicina nelle situazioni di cronicità. 

Con l’occasione è stato presentato il progetto innovativo “Silver Care”, promosso dalla Comunità Montana del Velino per il monitoraggio delle persone over 70, che prevede l’utilizzo di sensori domestici per misurare i principali parametri fisici al fine di prevenire situazioni di criticità.

Il Dottor Pierpaolo Nastasia, in occasione della tavola rotonda tenuta ad Antrodoco presso il teatro S. Agostino, ha relazionato sul tema delle strategie di intervento psicologico-clinico in situazioni di emergenza e post-emergenza, ribadendo l’impegno di Psy+ Onlus a lavorare in rete con tutte le Istituzioni locali – comuni, Azienda Sanitaria Locale, Comunità Montana del Velino (capofila del progetto) - e con gli enti del terzo settore attivi sul territorio al fine di favorire un percorso di assistenza e sostegno coordinato e mirato.

Link al programma dell'evento: Programma convegno

Recanati: una giornata dedicata alle "Terre di Centro"

Recanati convegno Terre di centro minLa mattina di sabato 15 settembre, presso l'Aula Magna del Palazzo Comunale di Recanati (MC), in occasione della presentazione del Protocollo d’Intesa approvato dagli Enti Parco Gran Sasso-Monti della Laga e Parco Monti Sibillini, si è svolto il convegno "Le magnifiche terre di centro - Salvare la memoria tra distruzione e rinascita".

Nel pomeriggio, presso il Convento dei Frati Cappuccini, si è tenuta una tavola rotonda sul tema "Sviluppo sostenibile e patrimonio culturale, opportunità e buone pratiche a confronto".

Psy+ Onlus ha raccolto l'invito dell'associazione Laga Insieme Onlus a partecipare a questa intensa giornata.

Leggi tutto

Terremoto centro Italia, sostegno psicologico ed empowerment di comunità in numeri

Il 16 Giugno 2018 si è concluso il progetto "Ricostruiamo le persone" con la "Festa dell'Arrivederci" nel campo sportivo di Accumoli, dove tutto era cominciato il 25 Agosto 2016, dopo che il sisma del centro Italia, aveva sconvolto le comunità locali. 
Da allora c'è stato lavoro, progetti, fatica ma soprattutto la costruzione di una relazione speciale con una comunità ferita ma tenace e resiliente. 
Dall’intervento di primo soccorso psicologico nel campo allestito dalla Protezione Civile ad Accumoli, alle attività di ascolto, orientamento e sostegno erogate a S.Benedetto del Tronto, al successivo accompagnamento dei beneficiari nei luoghi d’origine di Accumoli e Amatrice, abbiamo ininterrottamente offerto servizi di consulenza psicologica, psicopedagogica e di empowerment di comunità occupandoci anche dei più piccoli con laboratori artistico-espressivi e campi estivi.
Tali attività, finanziate da Mediafriends Onlus e dalla Fondazione Italia-Cina, realizzate in partnership con Intersos, e implementate attraverso protocolli di intesa siglati con la Comunità Montana del Velino e con la Asl di Rieti, hanno ottenuto riconoscimento istituzionale attraverso un patrocinio della Regione Lazio.
Nel video i numeri di quello che è stato il progetto "Ricostruiamo le persone".

Il diritto al benessere psicologico con il 5x1000

Dal 2011 Psy+ Onlus si impegna nella diffusione di buone pratiche in psicologia, psicoterapia, cooperazione e solidarietà sociale.

In un’ottica di integrazione socio-sanitaria, lavoriamo in rete con i servizi pubblici e gli operatori del terzo settore al fine di sostenere il diritto al benessere psicologico.

Operiamo nelle scuole al servizio di allievi, genitori e personale scolastico; nei contesti emergenziali (con attività di pronto soccorso psicologico, sostegno ed orientamento); nel contrasto alle dipendenze patologiche; nella formazione e supervisione; nella progettazione e realizzazione di servizi di ascolto, sostegno, trattamento e orientamento a beneficio dei singoli, delle famiglie e delle comunità.

Il 5x1000 non ti costa nulla ma può dare molto.

Con il tuo sostegno saremo in grado di garantire la nostra offerta di servizi solidali 
ad un numero sempre crescente di beneficiari e di farlo con la necessaria continuità.

Come donare il tuo 5x1000 a  Psy+ Onlus --> http://www.psyplus.org/index.php/sostieni-psy 

 

Altri articoli...