• Psy+ Onlus si occupa di psicologia dell'emergenza offrendo supporto psicologico orientato a ridurre il rischio di patologie post-traumatiche e favorire l'adattamento alle criticità del nuovo contesto.
  • Psy+ Onlus propone periodicamente seminari gratuiti su temi di interesse psicologico. Non è necessario essere psicologi per partecipare alla discussione, o porre domande di approfondimento.
  • Psy+ Onlus organizza momenti di formazione, incontro e scambio con altre realtà territoriali e nazionali che condividono l'obiettivo di fare rete per rispondere al meglio ai bisogni reali delle persone.
  • Il Progetto "A Special Life" vede impegnati volontari selezionati da Psy+ Onlus nell'implementazione di attività innovative in favore degli utenti del centro diurno Naša Kuća a Belgrado.

    Read more

  • Nel progetto d'intervento sul territorio colpito dal Sisma del Centro Italia, Psy+ Onlus offre supporto psicologico alla popolazione, coadiuvando i servizi del SSN e la rete integrata dei servizi locali.
  • Le attività di empowerment di comunità proposte da Psy+ Onlus sono volte allo sviluppo di abilità orientate a una trasformazione sociale verso il miglioramento della qualità di vita sul piano comunitario.
  • Psy+ Onlus contrasta il bullismo e il cyberbullismo nelle scuole, attraverso interventi formativi e di sensibilizzazione a favore dei giovani e del personale scolastico.
  • Il progetto "Ricostruiamo le persone", a favore della popolazione colpita dal Terremoto del Centro Italia, prevede l'organizzazione periodica di laboratori di riuso creativo per i più piccoli.
  • Il progetto "Ricostruiamo le persone", a favore della popolazione colpita dal Terremoto del Centro Italia, prevede l'organizzazione periodica di laboratori di espressione corporea per i più piccoli.
  • Psy+ Onlus si occupa di dipendenze a più livelli, proponendo percorsi clinici specializzati individuali e di gruppo, e seminari formativi sul tema.

Sisma 2016: due anni dopo

memorial terremoto 2 anni
Due anni fa una forte scossa di terremoto colpiva il centro Italia. La notte del 24 agosto i nostri psicologi erano presenti ad Amatrice per la cerimonia di commemorazione delle vittime.
Sotto il tendone allestito nel piazzale, luogo in cui sorgeva l’albergo-scuola, si è procededuto con la lettura di alcune storie legate al terremoto. 
Al termine, una fiaccolata si è diretta verso la chiesa di Sant’Agostino, davanti alla quale sono stati letti i nomi di tutte le vittime amatriciane del terremoto. Alle h 3.36 i rintocchi delle campane, uno per ogni defunto. Silenzio.
A seguire, la fiaccolata verso il parco Don Minozzi terminata con qualche minuto di raccoglimento davanti al monumento commemorativo. Dopo qualche frase del vescovo, il corteo silenziosamente si è disperso.
Ad Accumoli, la commemorazione ha avuto luogo alle h 17:00 del pomeriggio seguente. 
Nella piazza principale erano radunate circa 200 persone tra cittadini, il gruppo degli alpini e i rappresentati delle varie istituzioni locali e nazionali. La funzione, svolta anche in questo caso dal vescovo, è stata intervallata dai canti del coro parrocchiale. La comunità si è silenziosamente raccolta per l’intera cerimonia fino alla sua conclusione.

Esprimiamo la nostra sentita vicinanza all'intera popolazione e a tutte le persone conosciute in questi due anni di intervento sul territorio. Gli psicologi di Psy+ Onlus sono ancora attivi sul posto e continueranno ad essere presenti per offrire sostegno psicologico alla popolazione.

Tags: Psicologia, Terremoto,, emergenza, , post-traumatico, commemorazione, anniversario