Impotenza appresa, locus of control, bias cognitivi & ego-sostenibilità

pokerNel panorama delle dipendenze patologiche il gioco d’azzardo ha preso prepotentemente spazio nell’ultimo decennio ed oggi in Italia stiamo vivendo una vera emergenza per numerosità di casi e per varietà delle forme di manifestazione del fenomeno. Dal 2007 alla fine del 2011 il Progetto Orthos, diretta da Riccardo Zebetto, ha accolto in trattamento di psicoterapia intensiva residenziale breve circa 180 giocatori provenienti da tutto il territorio italiano, Svizzera, Croazia, Francia ed Inghilterra.

Inside Out

 

Inside Out e le isole della personalità

Questo cartone della Pixar è straordinario per tanti motivi. Personalmente ne prediligo uno su tutti: racconta (e non spiega, a questo ci pensano i noiosi psicologi!) come funziona la mente umana in un modo così semplice e bello che ci sembra quasi di toccare con mano tutti quegli elementi e strutture psichiche spesso studiate con grande difficoltà sui libri!
Nello stesso tempo vorrei iniziare questo post condividendo la sensazione di disagio e fastidio che ho provato nei primi 15 minuti circa del cartone. Il motivo di questo fastidio iniziale dipendeva da due fattori. Primo, ho temuto che la storia ci proponesse un modello di benessere psichico basato esclusivamente sull’idea dell’ottimismo, rappresentato da Gioia (devo dire, inizialmente un po’ antipatica!) che da subito si impone come protagonista, cercando di inibire tutte le altre emozioni, soprattutto l’apatica (e simpatica!) Tristezza. Lo slogan sembrava essere: “bisogna essere ottimisti, felici, fiduciosi e tutto procederà per il meglio!” Quest’idea non è di per sé negativa ma, psicologicamente, errata. La vita e le nostre esperienze sono troppo complesse per ritenere che il benessere risieda solo nel pensiero positivo. Il secondo aspetto che mi aveva infastidito è legato all’idea, sempre iniziale, che il nostro mondo interno fosse molto, molto simile al “mondo interno” di un computer. Il modello psicologico rappresentato si muoveva sulla base concettuale di un’organizzazione schematica, solo cognitiva, dove bastava dosare bene le emozioni e tutte le esperienze sarebbero state gestite al meglio. Veniva fuori una teoria di una mente neutra alla nascita (la famosa “tabula rasa”) che comincia ad accumulare ricordi, possibilmente positivi, con una meccanismo simile al funzionamento di una macchina elettronica, che immagazzina dati e li classifica per argomenti; insomma per un quarto d’ora ho temuto il peggio!

La “fortuna” della tragedia: il paradosso traumatico del richiedente asilo

In questi tempi di grandi migrazioni, molto si parla di sbarchi, di numeri, di soldi spesi per l’accoglienza. Troppo poco si parla delle loro storie, del motivo che li ha spinti a venire fin qui e del dramma che si portano dentro una volta arrivati. Questo dramma rappresenta a sua volta l’unico strumento per ottenere il riconoscimento di protezione internazionale nel nostro paese. Più questo dramma è profondo, grave, tragico e più c’è la possibilità che la loro istanza venga accolta.

La mediazione genitoriale: gestire diversamente il conflitto genitoriale; analisi delle fasi e delle tecniche della mediazione familiare attraverso un caso clinico

rsz mediazione famLa mediazione genitoriale si sostituisce al conflitto, quasi sempre attivo, nei casi di separazione e divorzio, permettendo ai due coniugi di trovare un canale alternativo per poter comunicare. Essa non si sostituisce alla terapia familiare, né tantomeno alla consulenza legale, segue un suo percorso specifico e peculiare che si propone come obiettivo la possibilità che i due genitori, attraverso la mediazione di un terzo, possano elaborare in prima persona un programma di separazione soddisfacente per loro e per i figli, in cui possano esercitare la comune responsabilità genitoriale.
Dr.ssa Patrizia Perrone
 
 
Il seminario si terrà in data 15-05-2015, ore 15.00-18.00,  presso la sede dellI.R.E.P., Via Piave, 7 Roma.
Iscriviti al seminario - Lista dei seminari

 

 

 

 

Le nuove dipendenze: Ludopatia,Internet addiction, Pornodipendenza

Quando una creazione della tecnologia compare a mutare le azioni e le relazioni degli individui, non si può prevedere il reale impatto che avrà sulla nostra vita. Con l’apparizione e diffusione di massa dei media per comunicare e rsz seminariotolvescambiare informazioni sono mutati gli spazi ed i tempi delle relazioni ed interazioni. A venti anni di distanza dal boom dei telefonini ed a quindici anni dall’apparizione di internet possiamo valutare le nuove tecnologie in base a pregi e variazioni della vita quotidiana, ma anche a quelle forme di eccesso e perdita di senso che sono manifestate dall’ingresso delle patologie da nuove dipendenze all’interno delle categorie psichiatriche e cliniche. In questo cambiamento come si pone il nostro corpo, il fluire delle emozioni e pensieri, la nostra stabilità nel tempo che indichiamo con il termine di identità? Il seminario vuole essere un momento di riflessione in cui definire linee guida che contribuiscano alla promozione di un uso ed un non abuso dei media comunicativi.

Dr. Giuseppe Tolve - Dr. Daniele Manasse

Il seminario si terrà in data 13-11-2015, ore 15.00-18.00,  presso la sede dellI.R.E.P., Via Piave, 7 Roma.

Ljubav-Le Parole dell’amore

Il video “Ljubav-Le Parole dell’amore” è un lavoro di Monica Ranieri, Antropologa, volontaria di Psy+ Onlus, all’interno del progetto “A Special Life - Special care for Special Needs” . Il progetto internazionale, partito ad Ottobre 2015 è in pieno svolgimento. Da circa 4 mesi Monica e Paolo lavorano sul campo a Naša Kuća, laboratorio serbo frequentato da giovani adulti con disabilità mentale. Il loro lavoro, a tratti difficile, ostacolato da serie barriere linguistiche, è ricco di un valore aggiunto importantissimo: la relazione. Entrare in un contesto sconosciuto, comprenderne le dinamiche, essere accettati, essere vissuti come figure affettivamente centrali, non sempre è tangibile ma è il miglior risultato che ci si possa aspettare da un progetto.  Il video testimonia, parlando di amore, che in un contesto fatto di persone, non tutto passa per la concretezza ma tanto passa per la relazione.
Il perché “E’ molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi“ Antoine de Saint-Exupéry – Il Piccolo Principe

Si ringraziano Monica Ranieri e Paolo Azzolini, per il lavoro che svolgono quotidianamente, Frontiere News per la media partnership e Naša Kuća per la bella ospitalità. 

Giuseppe Scurci – Segretario Generale Psy+ Onlus

{youtube}8woH7QYp0rk{/youtube}

SE VUOI SOSTENERE IL PROGETTO CON UNA DONAZIONE CLICCA QUI

Migranti e resilienza: l'arte di navigare sui torrenti

Londa Hokusai PsyOnlus Blog

Lo psicoanalista Cyrulnik Boris definisce la resilienza come "l’arte di navigare sui torrenti”, un navigare difficile e impegnativo ma non solitario perché in relazione con l’ambiente esterno.

In psicologia, la resilienza si configura come un processo di mutazione che permette di trasformare le ostilità in occasioni di rinnovamento e di strutturare strade alternative, evitando o annullando quelle diventate impraticabili e nemiche. La resilienza a situazioni avverse dipende dunque da una combinazione, cumulativa e interattiva, di fattori di rischio e fattori protettivi genetici, personali e ambientali.

Mindfulness: un aiuto per la gestione dello stress e la coltivazione del benessere nella vita di tutti i giorni attraverso la consapevolezza

mindfulness3x3La mindfulness è una particolare forma di consapevolezza, è un' attitudine umana universale presente in ognuno di noi. Occorre coltivare e riscoprire questa modalità di essere che ci consente di entrare in relazione con noi stessi, con il proprio corpo, con il proprio cuore, la propria mente, con gli altri e con la realtà che ci circonda in un modo nuovo, più presente più vivo, direttamente a contatto con i nostri bisogni. La mindfulness consente di interrompere i propri abituali automatismi di reazione, evitando di continuare a mettere in atto reazioni comportamentali inadeguate, e ripetitive, questo è importantissimo per recuperare il benessere psicologico, l’armonia, l’integrazione mente-corpo e intraprendere un cammino alla scoperta di noi stessi. Durante l’incontro ci sarà una presentazione del programma MBSR, programma di riduzione dello stress attraverso la consapevolezza, ideato e strutturato dal Dott. Jon Kabat Zinn, parleremo delle ricerche neuroscientifiche che avvalorano i risultati ottenuti da una costante pratica di Mindfulness, ne faremo esperienza.

Dr.ssa Marika Nuti

Il seminario si terrà venerdì 08-05-2015, ore 16.00-18.00,  presso la sede dellI.R.E.P., Via Piave, 7 Roma.
Iscriviti al seminario - Lista dei seminari

N° verde UNAR - Antidiscriminazione razziale

UNAR800A partire dal 10 dicembre 2004 è attivo il Contact center dell'UNAR, raggiungibile tramite web all'indirizzo www.unar.it nonché per via telefonica al numero verde 800 90 10 10 che provvede a:

  • raccogliere segnalazioni, denunce e testimonianze su fatti, eventi, realtà, procedure ed azioni che pregiudicano, per motivi di razza o di origine etnica, la parità di trattamento tra le persone;
  • offrire assistenza immediata alle vittime delle discriminazioni fornendo informazioni, orientamento e supporto psicologico;
  • accompagnare le vittime delle discriminazioni nel percorso giurisdizionale, qualora esse decidano di agire in giudizio per l'accertamento e la repressione del comportamento lesivo.

Newsletter Psy+ Onlus

Psy+ Neswsletter

In questa pagina troverà spazio la pubblicazione della Newsletter di Psy+ Onlus. Periodicamente, verranno offerti contenuti inerenti le attività dell'associazione, articoli, eventi e rubriche di interesse psicologico. Ogni numero sarà scaricabile in formato PDF e chiunque si registri tramite il modulo qui sulla sinistra potrà essere informato al proprio indirizzo di posta elettronica ad ogni nuova pubblicazione

Nuovo Servizio Scolastico di Consulenza ed Orientamento Psico-Sociale presso l’Istituto Comprensivo Via Pirotta

childrenatschoolParte il secondo Servizio Scolastico di Consulenza ed Orientamento Psico-Sociale gestito da Psy+ Onlus presso l’Istituto Comprensivo Via Pirotta di Roma. L’iniziativa, rivolta a studenti, genitori, docenti e personale non docente, vedrà la presenza settimanale di uno psicologo presso i locali della scuola. Mensilmente, verranno presentati seminari su temi di carattere psicologico. Il progetto è inoltre finalizzato a ridurre le distanze socio-culturali ed i sentimenti di appartenenza discriminativa che ostacolano i processi di aggregazione e lo svolgimento della didattica. 

Il servizio, che attualmente non riceve alcuna fonte di finanziamento, può essere sostenuto anche da te, con una piccola donazione che puoi fare cliccando sul pulsante:

Opportunità formative internazionali

Il Servizio Civile Internazionale e la rete No more War, vi invitano al seminario internazionale "Europa, paradiso perduto? Volontariato nell'Europa passata e futura" che si svolgerà ad Atene dal 28 ottobre al 4 novembre.

Partner di Psy+

Prevenzione ed intervento sul disturbo da gioco d

 PREVENZIONE ED INTERVENTO SUL DISTURBO DA GIOCO D’AZZARDO

Rome Gambling Survey

Analisi dei dati della Rome Gambling Survey, la nostra ricerca orientativa sul gioco d'azzardo all'interno della popolazione straniera nel Comune di Roma.

Psy+ Onlus in collaborazione con il Progetto Orthos ha svolto un'indagine preliminare volta ad esplorare il fenomeno del gioco d'azzardo nella popolazione straniera che vive nel territorio di Roma.

Negli ultimi anni le occasioni di gioco si sono moltiplicate e ramificate sul territorio, differenziandosi e pervadendo ogni spazio sociale. In tempi recentissimi sono fiorite numerose sale gioco in stile Las Vegas che in termini di fatturato e danni sociali non hanno nulla da invidiare ai Casinò veri e propri. Assistiamo continuamente all'apertura di piccoli spazi dedicati al gioco, in particolare alle slot machines, che occupano lo spazio lasciato vuoto da attività commerciali o artigianali costrette a chiudere a causa della crisi. Una crisi che spesso è acuita dall'illusione di poterla fronteggiare affidandosi al caso, alla fortuna. E' così che centinaia di migliaia di cittadini, italiani e stranieri, "investono" i pochi soldi di cui dispongono nella speranza di moltiplicarli, complice una pubblicità martellante da parte dei concessionari e dei monopoli di stato. Se è vero che spesso la pubblicità viene accompagnata dall'indicazione "gioca responsabile" e che periodicamente viene diffuso il messaggio di divieto al gioco d'azzardo per chi ha meno di 18 anni, è vero anche che la promozione continua del gioco è colpevole alla luce dei drammi quotidiani che funestano la cronaca costringendo chi ne è colpito ad intasare le linee dei servizi di aiuto (spesso non finanziati dallo Stato).

Privacy Psy+ Onlus

Informativa sulla Privacy e Condizioni di utilizzo del sito

Premessa

Psy+ Onlus considera importante la tutela della privacy e dei diritti delle persone e si impegna nel rispettare regole di condotta -  in linea con il decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) - che garantiscano una sicura e riservata navigazione del sito.La forma di questa autoregolamentazione potrebbe subire variazioni nel tempo, anche in funzione delle integrazioni e delle modifiche legislative in materia, pertanto, Vi invitiamo a consultare periodicamente questa sezione per aggiornamenti. 

Elementi Base della nostra privacy policy
(1) trattare i dati esclusivamente per le finalità e secondo le modalità illustrate nell'informativa che viene presentata all'utente di volta in volta che accede ad una sezione del sito nella quale è previsto il conferimento di dati personali;
(2) utilizzare esclusivamente i dati che sono stati rilasciati spontaneamente dall'utente;
(3) rendere disponibili i dati a soggetti terzi esclusivamente per fini strumentali a quanto espressamente richiesto;
(4) comunicare i dati a soggetti terzi esclusivamente per attività connesse a quanto di interesse o qualora ciò sia imposto da legge, regolamento o normativa comunitaria;
(5) rispondere alle richieste di cancellazione, di modifica, di integrazione dei dati forniti, di opposizione al trattamento dei dati se trattati in violazione di legge, di opposizione al trattamento dei dati per fini di comunicazioni informative sui nostri progetti e richieste di contributi economici a sostegno delle nostre attività istituzionali;
(6) assicurare un corretto e lecito trattamento dei Vostri dati, salvaguardando la Vostra riservatezza, nonché applicare misure idonee di sicurezza a tutela della riservatezza, dell'integrità e della disponibilità dei dati stessi.

Informativa ai sensi dell'art. 13, d. lgs 196/2003
Come meglio esplicitato nelle sezioni che consentono di aderire - rilasciando i propri dati personali - ai servizi riservati agli utenti del nostro sito, i dati richiesti sono utilizzati per poter rispondere alle richieste espressamente avanzate dall'utente. In particolare, tutte le attività di raccolta e successivo trattamento dei dati sono finalizzate al perseguimento degli scopi istituzionali di Psy+ Onlus ed in particolare per:

(1) donazioni on-line;
(2) iscrizione alla nostra newsletter;
(3) adesione a progetti pianificati nel tempo dalla nostra associazione;
(4) donazioni erogate attraverso l'acquisto di prodotti;
(5) richiesta di informazioni o di consulenza.

La modulistica da compilare prevede sia dati che sono strettamente necessari per aderire a quanto di interesse e la cui mancata indicazione non consente di dar corso alla richiesta, che dati di conferimento facoltativo.
Tutti i trattamenti effettuati nell'ambito di questo sito saranno realizzati con strumenti sia cartacei sia elettronici o telematici, con logiche correlate alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti e nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza, per le finalità specificate di volta in volta nella specifica informativa.
Psy+ Onlus non utilizzerà i dati forniti per fini diversi da quelli connessi al servizio a cui l'utente ha aderito, e solo entro i limiti indicati di volta in volta nell'informativa.
Per fini connessi all'erogazione del servizio a cui l'utente ha aderito, i dati saranno messi a disposizione di soggetti terzi, che agiranno quali autonomi titolari del trattamento, e che erogano servizi strumentali a soddisfare la richiesta dell'utente (ad esempio, società che svolgono il servizio di consegna dei prodotti acquistati con la donazione) od ai quali la comunicazione dei dati è necessaria per ottemperare a norme di legge o regolamenti. Non saranno comunicati per altri scopi né, tanto meno, diffusi o trasferiti all'estero.
I dati personali saranno resi disponibili a persone espressamente autorizzate da Psy+ Onlus - ed all'uopo nominate incaricate del trattamento, che svolgono attività di trattamento indispensabili per il perseguimento delle finalità sopra indicate; le categorie dei soggetti incaricati sono di volta in volta precisate nell'informativa. In linea generale, si tratta delle persone preposte all'erogazione dei servizi specifici, alla amministrazione, alla gestione dei servizi informativi, ai rapporti con donatori effettivi e potenziali, agli organizzatori di campagne informative sui nostri progetti e della cosiddetta "pubblicità sociale" a supporto delle nostre iniziative umanitarie.
Psy+ Onlus - con sede in via del Castro Pretorio, 00185 Roma (RM) è il titolare del trattamento ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196, poiché può decidere in quale modo e per quali motivi, comunicati nell'informativa specifica, raccogliere ed utilizzare i dati personali conferiti dall'utente, nonché con quali strumenti trattarli e quali procedure di sicurezza attivare per garantirne l'integrità, la riservatezza e la disponibilità.
Sono garantiti i diritti dell'art. 7, d. lgs 196/2003 che permette di cancellare, modificare o integrare i dati già spontaneamente forniti, nonché richiederne il blocco, la trasformazione in forma anonima od opporsi al loro trattamento se effettuato in violazione di legge o se non si desidera ricevere "pubblicità sociale" di Psy+ Onlus. Grazie all'esercizio di questi diritti Vi sarà possibile controllare l'utilizzo dei Vostri dati anche successivamente al loro conferimento.

Consultazione, modifica e cancellazione dei dati personali - diritti art. 7, d. lgs 196/2003
Si informa inoltre che possono essere esercitati, in qualsiasi momento, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (in alternativa: in Via del Castro Pretorio 30, 00185 -  Roma) i diritti di cui all'articolo 7, d. lgs 196/2003, qui di seguito riportato nella sua parte essenziale. Si ha diritto ad ottenere:

(1) la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento se effettuato con strumenti elettronici; la richiesta può essere rinnovata, salva l'esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
(2) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
(3) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l'integrazione dei dati;
(4) di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Vi riguardano;
(5) di opporsi al trattamento dei dati personali per fini di invio di materiale pubblicitario e di comunicazioni informative interattive.

Responsabili del trattamento
I Vostri dati personali possono essere trattati, sia manualmente che elettronicamente o telematicamente, sia direttamente da Psy+ Onlus che da soggetti terzi che, dotati di esperienza, capacità tecniche, professionalità ed affidabilità, svolgono operazioni di trattamento per conto della nostra associazione, per offrire un servizio sempre migliore e per garantire la massima soddisfazione dei bisogni manifestati dagli utenti del nostro sito, nel rispetto della sicurezza e della riservatezza delle informazioni. Potrebbe, ad esempio, trattarsi delle società che stampano o confezionano i messaggi di "pubblicità sociale" inviati al domicilio del donatore.
L'elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento può essere richiesto all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Soggetti terzi a cui sono comunicati i Vostri dati
I Vostri dati potranno essere messi a disposizione di soggetti terzi, autonomi titolari del trattamento, per fini connessi all'erogazione dei servizi di interesse o in ottemperanza a norme di legge e regolamenti che ne dispongono la comunicazione, nonché ad organi di controllo. Ad esempio, saranno messi a disposizione degli istituti di credito o di emissione di carte di credito per permettere le transazioni necessarie alla donazione.

Che cosa sono i cookies e come sono utilizzati da Psy+ Onlus
I cookies sono informazioni che vengono salvate sul disco fisso del Vostro PC e che sono inviate dal Vostro browser ad un Web server e che si riferiscono al Vostro utilizzo della rete. Pertanto, permettono di conoscere i servizi, i siti frequentati, le opzioni che, navigando in rete, sono stati manifestate.
Queste informazioni non sono, quindi, fornite spontaneamente e direttamente, ma lasciano traccia della navigazione in rete da parte dell'utente.
A questo proposito, Psy+ Onlus intende chiarire che i dati rilevati attraverso i cookies saranno utilizzati esclusivamente per esigenze di carattere prettamente tecnico, al fine di garantire un più agevole, immediato e rapido accesso al sito ed ai suoi servizi ed una navigazione facilitata al singolo utente.

Carta di credito e informazioni finanziarie al sicuro
Qualora la donazione sia eseguita attraverso carta di credito, Psy+ Onlus ne garantisce la massima riservatezza e sicurezza. Le informazioni finanziarie riguardanti la carta di credito (numero, scadenza, generalità del titolare) potranno essere conosciute esclusivamente da Psy+ Onlus e dall'istituto di emissione. La conservazione delle informazioni relative sarà limitata al periodo necessario per garantire l'accertamento della corretta transazione. Si precisa, d'altro canto, che Psy+ Onlus non si assume nessuna responsabilità in riferimento ad utilizzi non autorizzati o fraudolenti della Vostra carta di credito da parte di soggetti terzi.

La sicurezza dei Vostri dati personali
Psy+ Onlus adotta idonee e preventive misure di sicurezza atte a salvaguardare la riservatezza, l'integrità, la completezza, la disponibilità dei Vostri dati personali. Così come imposto dai disposti normativi del d. lgs 196/2003 e relativo disciplinare tecnico (allegato B, d. lgs 196/2003), sono messi a punto accorgimenti tecnici, logistici ed organizzativi che hanno per obiettivo la prevenzione di danni, perdite anche accidentali, alterazioni, utilizzo improprio e non autorizzato dei dati che Vi riguardano. Analoghe misure preventive di sicurezza sono adottate dai soggetti terzi (responsabili del trattamento) a cui la nostra associazione ha affidato operazioni di trattamento dei Vostri dati per proprio conto.
D'altro canto, Psy+ Onlus non si ritiene responsabile circa le informazioni non veritiere inviate direttamente dall'utente (esempio: correttezza dell'indirizzo e-mail o recapito postale o altri dati anagrafici), nonché informazioni che lo riguardano e che sono state fornite da un soggetto terzo, anche fraudolentemente.

Condizioni di utilizzo del sito e copyright
Psy+ Onlus è proprietaria del sito, che aggiorna e gestisce autonomamente.
Il sito ha per obiettivo la diffusione di informazioni, notizie sui progetti ed iniziative intrapresi, nonché eventi di futura organizzazione ed aggiornamento sullo stato di avanzamento delle attività umanitarie in corso. Ha per obiettivo, altresì, la raccolta di fondi volti al finanziamento delle proprie attività istituzionali a cui aziende e privati possono aderire attraverso donazioni o adesione ai progetti illustrati nel sito.L'uso del sito è meramente personale e non commerciale. È fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire a terzi per scopi commerciali o di altro genere il contenuto o i marchi del sito.
Il sito può proporre links di accesso a siti di altri enti o di società: Psy+ Onlus non può ritenersi responsabile circa la loro disponibilità, il loro contenuto, i prodotti ed i servizi offerti, né, tanto meno, di eventuali danni o perdite occorsi in conseguenza del loro utilizzo. Non è, peraltro, responsabile delle modalità e delle finalità di raccolta e di trattamento dei dati personali da parte di tali soggetti terzi.Psy+ Onlus non si assume nessuna responsabilità per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'accesso a, o dall'impossibilità di accedere a questo sito, o dall'utilizzo di questo sito e del suo contenuto.
Psy+ Onlus si riserva, a propria discrezione, il diritto di:
(a) modificare queste condizioni di utilizzo
(b) controllare ed eliminare il materiale inviato al sito
(c) interrompere la disponibilità del sito in qualsiasi momento e senza preavviso.

Accedendo al presente sito l'utente e Psy+ Onlus concordano che le leggi ed i regolamenti dello Stato italiano troveranno applicazione per tutte le questioni relative all'utilizzo del sito Web. L'utente e Psy+ Onlus concordano inoltre di assoggettarsi esclusivamente alla competenza del Foro di Roma per le questioni di cui sopra.
Accedendo a questo sito ed utilizzando gli strumenti ivi messi a disposizione, l'utente implicitamente accetta i termini e le condizioni qui riportate.

GOOGLE ANALYTICS
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati

Privacy Psy+ Onlus

Informativa sulla Privacy e Condizioni di utilizzo del sito

Premessa

Psy+ Onlus considera importante la tutela della privacy e dei diritti delle persone e si impegna nel rispettare regole di condotta -  in linea con il decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) - che garantiscano una sicura e riservata navigazione del sito.La forma di questa autoregolamentazione potrebbe subire variazioni nel tempo, anche in funzione delle integrazioni e delle modifiche legislative in materia, pertanto, Vi invitiamo a consultare periodicamente questa sezione per aggiornamenti. 

Elementi Base della nostra privacy policy
(1) trattare i dati esclusivamente per le finalità e secondo le modalità illustrate nell'informativa che viene presentata all'utente di volta in volta che accede ad una sezione del sito nella quale è previsto il conferimento di dati personali;
(2) utilizzare esclusivamente i dati che sono stati rilasciati spontaneamente dall'utente;
(3) rendere disponibili i dati a soggetti terzi esclusivamente per fini strumentali a quanto espressamente richiesto;
(4) comunicare i dati a soggetti terzi esclusivamente per attività connesse a quanto di interesse o qualora ciò sia imposto da legge, regolamento o normativa comunitaria;
(5) rispondere alle richieste di cancellazione, di modifica, di integrazione dei dati forniti, di opposizione al trattamento dei dati se trattati in violazione di legge, di opposizione al trattamento dei dati per fini di comunicazioni informative sui nostri progetti e richieste di contributi economici a sostegno delle nostre attività istituzionali;
(6) assicurare un corretto e lecito trattamento dei Vostri dati, salvaguardando la Vostra riservatezza, nonché applicare misure idonee di sicurezza a tutela della riservatezza, dell'integrità e della disponibilità dei dati stessi.

Informativa ai sensi dell'art. 13, d. lgs 196/2003
Come meglio esplicitato nelle sezioni che consentono di aderire - rilasciando i propri dati personali - ai servizi riservati agli utenti del nostro sito, i dati richiesti sono utilizzati per poter rispondere alle richieste espressamente avanzate dall'utente. In particolare, tutte le attività di raccolta e successivo trattamento dei dati sono finalizzate al perseguimento degli scopi istituzionali di Psy+ Onlus ed in particolare per:

(1) donazioni on-line;
(2) iscrizione alla nostra newsletter;
(3) adesione a progetti pianificati nel tempo dalla nostra associazione;
(4) donazioni erogate attraverso l'acquisto di prodotti;
(5) richiesta di informazioni o di consulenza.

La modulistica da compilare prevede sia dati che sono strettamente necessari per aderire a quanto di interesse e la cui mancata indicazione non consente di dar corso alla richiesta, che dati di conferimento facoltativo.
Tutti i trattamenti effettuati nell'ambito di questo sito saranno realizzati con strumenti sia cartacei sia elettronici o telematici, con logiche correlate alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti e nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza, per le finalità specificate di volta in volta nella specifica informativa.
Psy+ Onlus non utilizzerà i dati forniti per fini diversi da quelli connessi al servizio a cui l'utente ha aderito, e solo entro i limiti indicati di volta in volta nell'informativa.
Per fini connessi all'erogazione del servizio a cui l'utente ha aderito, i dati saranno messi a disposizione di soggetti terzi, che agiranno quali autonomi titolari del trattamento, e che erogano servizi strumentali a soddisfare la richiesta dell'utente (ad esempio, società che svolgono il servizio di consegna dei prodotti acquistati con la donazione) od ai quali la comunicazione dei dati è necessaria per ottemperare a norme di legge o regolamenti. Non saranno comunicati per altri scopi né, tanto meno, diffusi o trasferiti all'estero.
I dati personali saranno resi disponibili a persone espressamente autorizzate da Psy+ Onlus - ed all'uopo nominate incaricate del trattamento, che svolgono attività di trattamento indispensabili per il perseguimento delle finalità sopra indicate; le categorie dei soggetti incaricati sono di volta in volta precisate nell'informativa. In linea generale, si tratta delle persone preposte all'erogazione dei servizi specifici, alla amministrazione, alla gestione dei servizi informativi, ai rapporti con donatori effettivi e potenziali, agli organizzatori di campagne informative sui nostri progetti e della cosiddetta "pubblicità sociale" a supporto delle nostre iniziative umanitarie.
Psy+ Onlus - con sede in via del Castro Pretorio, 00185 Roma (RM) è il titolare del trattamento ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196, poiché può decidere in quale modo e per quali motivi, comunicati nell'informativa specifica, raccogliere ed utilizzare i dati personali conferiti dall'utente, nonché con quali strumenti trattarli e quali procedure di sicurezza attivare per garantirne l'integrità, la riservatezza e la disponibilità.
Sono garantiti i diritti dell'art. 7, d. lgs 196/2003 che permette di cancellare, modificare o integrare i dati già spontaneamente forniti, nonché richiederne il blocco, la trasformazione in forma anonima od opporsi al loro trattamento se effettuato in violazione di legge o se non si desidera ricevere "pubblicità sociale" di Psy+ Onlus. Grazie all'esercizio di questi diritti Vi sarà possibile controllare l'utilizzo dei Vostri dati anche successivamente al loro conferimento.

Consultazione, modifica e cancellazione dei dati personali - diritti art. 7, d. lgs 196/2003
Si informa inoltre che possono essere esercitati, in qualsiasi momento, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (in alternativa: in Via del Castro Pretorio 30, 00185 -  Roma) i diritti di cui all'articolo 7, d. lgs 196/2003, qui di seguito riportato nella sua parte essenziale. Si ha diritto ad ottenere:

(1) la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento se effettuato con strumenti elettronici; la richiesta può essere rinnovata, salva l'esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
(2) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
(3) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l'integrazione dei dati;
(4) di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Vi riguardano;
(5) di opporsi al trattamento dei dati personali per fini di invio di materiale pubblicitario e di comunicazioni informative interattive.

Responsabili del trattamento
I Vostri dati personali possono essere trattati, sia manualmente che elettronicamente o telematicamente, sia direttamente da Psy+ Onlus che da soggetti terzi che, dotati di esperienza, capacità tecniche, professionalità ed affidabilità, svolgono operazioni di trattamento per conto della nostra associazione, per offrire un servizio sempre migliore e per garantire la massima soddisfazione dei bisogni manifestati dagli utenti del nostro sito, nel rispetto della sicurezza e della riservatezza delle informazioni. Potrebbe, ad esempio, trattarsi delle società che stampano o confezionano i messaggi di "pubblicità sociale" inviati al domicilio del donatore.
L'elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento può essere richiesto all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Soggetti terzi a cui sono comunicati i Vostri dati
I Vostri dati potranno essere messi a disposizione di soggetti terzi, autonomi titolari del trattamento, per fini connessi all'erogazione dei servizi di interesse o in ottemperanza a norme di legge e regolamenti che ne dispongono la comunicazione, nonché ad organi di controllo. Ad esempio, saranno messi a disposizione degli istituti di credito o di emissione di carte di credito per permettere le transazioni necessarie alla donazione.

Che cosa sono i cookies e come sono utilizzati da Psy+ Onlus
I cookies sono informazioni che vengono salvate sul disco fisso del Vostro PC e che sono inviate dal Vostro browser ad un Web server e che si riferiscono al Vostro utilizzo della rete. Pertanto, permettono di conoscere i servizi, i siti frequentati, le opzioni che, navigando in rete, sono stati manifestate.
Queste informazioni non sono, quindi, fornite spontaneamente e direttamente, ma lasciano traccia della navigazione in rete da parte dell'utente.
A questo proposito, Psy+ Onlus intende chiarire che i dati rilevati attraverso i cookies saranno utilizzati esclusivamente per esigenze di carattere prettamente tecnico, al fine di garantire un più agevole, immediato e rapido accesso al sito ed ai suoi servizi ed una navigazione facilitata al singolo utente.

Carta di credito e informazioni finanziarie al sicuro
Qualora la donazione sia eseguita attraverso carta di credito, Psy+ Onlus ne garantisce la massima riservatezza e sicurezza. Le informazioni finanziarie riguardanti la carta di credito (numero, scadenza, generalità del titolare) potranno essere conosciute esclusivamente da Psy+ Onlus e dall'istituto di emissione. La conservazione delle informazioni relative sarà limitata al periodo necessario per garantire l'accertamento della corretta transazione. Si precisa, d'altro canto, che Psy+ Onlus non si assume nessuna responsabilità in riferimento ad utilizzi non autorizzati o fraudolenti della Vostra carta di credito da parte di soggetti terzi.

La sicurezza dei Vostri dati personali
Psy+ Onlus adotta idonee e preventive misure di sicurezza atte a salvaguardare la riservatezza, l'integrità, la completezza, la disponibilità dei Vostri dati personali. Così come imposto dai disposti normativi del d. lgs 196/2003 e relativo disciplinare tecnico (allegato B, d. lgs 196/2003), sono messi a punto accorgimenti tecnici, logistici ed organizzativi che hanno per obiettivo la prevenzione di danni, perdite anche accidentali, alterazioni, utilizzo improprio e non autorizzato dei dati che Vi riguardano. Analoghe misure preventive di sicurezza sono adottate dai soggetti terzi (responsabili del trattamento) a cui la nostra associazione ha affidato operazioni di trattamento dei Vostri dati per proprio conto.
D'altro canto, Psy+ Onlus non si ritiene responsabile circa le informazioni non veritiere inviate direttamente dall'utente (esempio: correttezza dell'indirizzo e-mail o recapito postale o altri dati anagrafici), nonché informazioni che lo riguardano e che sono state fornite da un soggetto terzo, anche fraudolentemente.

Condizioni di utilizzo del sito e copyright
Psy+ Onlus è proprietaria del sito, che aggiorna e gestisce autonomamente.
Il sito ha per obiettivo la diffusione di informazioni, notizie sui progetti ed iniziative intrapresi, nonché eventi di futura organizzazione ed aggiornamento sullo stato di avanzamento delle attività umanitarie in corso. Ha per obiettivo, altresì, la raccolta di fondi volti al finanziamento delle proprie attività istituzionali a cui aziende e privati possono aderire attraverso donazioni o adesione ai progetti illustrati nel sito.L'uso del sito è meramente personale e non commerciale. È fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire a terzi per scopi commerciali o di altro genere il contenuto o i marchi del sito.
Il sito può proporre links di accesso a siti di altri enti o di società: Psy+ Onlus non può ritenersi responsabile circa la loro disponibilità, il loro contenuto, i prodotti ed i servizi offerti, né, tanto meno, di eventuali danni o perdite occorsi in conseguenza del loro utilizzo. Non è, peraltro, responsabile delle modalità e delle finalità di raccolta e di trattamento dei dati personali da parte di tali soggetti terzi.Psy+ Onlus non si assume nessuna responsabilità per danni di qualsiasi tipo derivanti dall'accesso a, o dall'impossibilità di accedere a questo sito, o dall'utilizzo di questo sito e del suo contenuto.
Psy+ Onlus si riserva, a propria discrezione, il diritto di:
(a) modificare queste condizioni di utilizzo
(b) controllare ed eliminare il materiale inviato al sito
(c) interrompere la disponibilità del sito in qualsiasi momento e senza preavviso.

Accedendo al presente sito l'utente e Psy+ Onlus concordano che le leggi ed i regolamenti dello Stato italiano troveranno applicazione per tutte le questioni relative all'utilizzo del sito Web. L'utente e Psy+ Onlus concordano inoltre di assoggettarsi esclusivamente alla competenza del Foro di Roma per le questioni di cui sopra.
Accedendo a questo sito ed utilizzando gli strumenti ivi messi a disposizione, l'utente implicitamente accetta i termini e le condizioni qui riportate.

GOOGLE ANALYTICS
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati

Progetti per la scuola


Psy+ Onlus si occupa di svolgere attività di consulenza psicologica nelle scuole. L’attività di intervento ha i seguenti obiettivi:
  • Garantire un servizio psicologico clinico, di sostegno e counselling interno alla scuola.

  • Ridurre le distanze socio-culturali ed i sentimenti di appartenenza discriminativa che ostacolano i processi di aggregazione e lo svolgimento della didattica.

  • Favorire dinamiche d’integrazione e partecipazione attiva alla vita di comunità da parte dei genitori e del territorio, valorizzando la scuola come spazio di promozione culturale e del benessere psico-sociale.

Attualmente i nostri sportelli d'ascolto psicologico sono attivi presso l’I.C “Antonio de Curtis in arte Totò” (presso secondaria di primo grado), l’I.C “Via Pirotta” (presso secondaria di primo grado) e l’I.C “Via Giuseppe Messina” (presso primaria e secondaria di primo grado), l'IIS Guglielmotti di Civitavecchia (presso secondaria di secondo grado - frequenza settimanale).
 
LINEE GUIDA DELLO SPORTELLO D'ASCOLTO
 
TARGET DI RIFERIMENTO: Alunni, genitori, insegnanti, personale ausiliario e personaggi chiave della comunità (vicini all’istituzione scolastica).
PROGETTO: Il progetto si propone di rispondere alle esigenze della scuola relative alla necessità della presenza di un servizio psicologico interno che supporti alunni, famiglie e personale docente con interventi qualificati, volti a contenere disagi individuali e dinamiche disfunzionali e favorire il miglioramento dell’efficacia della didattica. L’intervento psicologico clinico previsto, viene svolto da professionisti del settore in forza all’associazione Psy+ Onlus. Gli Psicologi che lavorano nel contesto scolastico sono abilitati alla professione ed iscritti all’albo nazionale. Il progetto si articola in 3 fasi. Una ricognizione preliminare, orientata all’esplorazione del contesto attraverso un’attenta analisi della domanda che rende possibile l’individuazione delle problematiche rilevanti e delle risorse a Scuola Messina Presentazione Progetto1disposizione del sistema organizzativo. Segue un’attività d’informazione sul  servizio di sportello d’ascolto  ed un intervento di sensibilizzazione e richiamo sulle tematiche con impatto disadattivo. A tal fine si organizzano seminari e focus group, assemblee plenarie e giornate di studio aperte ai genitori ed al corpo docente. Si lavora successivamente alla creazione dello sportello interno per fornire supporto psicologico-clinico e consulenza su problematiche individuali, evolutive, familiari e di coppia. Lo sportello ha una funzione di tipo clinico ma non psicoterapeutico, è aperto anche ad insegnanti e genitori e svolge una funzione d’interfaccia con i servizi di salute mentale del territorio e con i professionisti del settore, nel caso di problematiche complesse. Il lavoro di sportello può prevedere anche l'utilizzo di osservazioni nelle classi. Oltre all’attività clinica, vengono sviluppate delle azioni volte a contenere fenomeni di prevaricazione, bullismo e drop-out scolastico. Tali azioni si co-progettano con il corpo docente e la presidenza della scuola sulla base di quanto emerso dall’analisi iniziale del contesto. L’efficacia e la stabilità dei cambiamenti prodotti vengono poi valutati con follow-up volti a dare seguito e replicabilità all’intervento in linea con i risultati raggiunti ed i nuovi obiettivi di mantenimento e cambiamento.
 
ATTIVITA' EXTRA SPORTELLO
 
A partire dall'anno scolastico 2015-2016 Psy+ Onlus ha attivato:
  • progetti che mirano a mettere in luce attraverso uno screening precoce (entro la seconda elementare), eventuali difficoltà di apprendimento al fine di prevenire la comparsa ed il consolidamento di strategie o meccanismi errati e inefficaci e limitare i danni derivanti dalla frustrazione per l’insuccesso quali la perdita di motivazione all’apprendimento, la chiusura in se stessi, la bassa autostima, problemi relazionali.

  • formazione e supervisione docenti.

Le scuole interessate ai nostri servizi possono contattarci all'indirizzo email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
PROGETTO SONET-BULL IN PARTNERSHIP CON FONDAZIONE MONDO DIGITALE
 
Psy+ Onlus ha partecipato al progetto Sonet-Bull per la prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo scolastico, promosso da Fondazione Mondo Digitale.
Il progettoSONET-BULL “L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di Peer Learning e Crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti " coinvolge 4 paesi europei e si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente utilizzati (internet, social network, cellulari) al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico.L'obiettivo principale del progetto è quello di progettare, creare, attuare e valutare un percorso formativo e una piattaforma di formazione in grado di fornire agli insegnanti, formatori degli insegnantie tutti gli altri soggetti interessati, l'accesso a materiale di formazione accreditato sul bullismo scolastico, così come i mezzi e gli strumenti per pubblicare le loro esperienze e commentare l'esperienza dei loro coetanei. I corsi di formazione si basano su tecniche di Peer Learning e crowdsourcing.
 
Per ulteriori informazioni sul progetto:  www.sonetbull.eu
 
<--- Indietro
 

Progetto "A Special Life" - Elenco Idonei

A seguito della valutazione dei Cv pervenuti a Psy+ Onlus e alla prima fase dei colloqui, risultano idonei alla partecipazione al progetto ”A Special life, Special Care for Special Needs” i seguenti candidati:

foto serbia

  • Monica Ranieri (Antropologa)
  • Paolo Azzolini (Psicologo)
  • Eriselda Basha (Psicologa)
  • Joshua Evangelista (Giornalista, Esperto in Cooperazione)
  • Valeria Canu (Sociologa)
  • Tutti i candidati elencati sono tenuti a partecipare alla formazione che si terrà nel mese di Settembre, ulteriori dettagli verranno forniti via email.

Progetto INPATH

inpathNel corso dell’anno scolastico 2014/2015 Psy+ Onlus ha sviluppato ed implementato il Progetto INPATH nell’IC di via delle Carine in partnership con l’IC “Antonio de Curtis in arte Totò”, capofila del progetto finanziato dalla Regione Lazio. Obiettivi del progetto sono stati il contrasto alla dispersione scolastica ed il sostegno all’integrazione.

Leggi il progetto --> Progetto INPATH

Progetto SONET-Bull

sonet-bullPsy+ Onlus sostiene il progetto SONET-Bull coordinato da Fondazione Mondo Digitale per conoscere e contrastare il fenomeno del bullismo scolastico, ed è  rivolto a dirigenti scolastici, insegnanti e genitori. Il progetto Sonet-Bull si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno  tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. Il corso è gratuito e la partecipazione al percorso formativo sarà valutata per il conseguimento dell' attestato di frequenza accreditato dal MIUR. Per visualizzare la presentazione del progetto clicca qui.
Per informazioni si prega di contattarci all' indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
l progetto Sonet-Bull - L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di peer learning e crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. - See more at: http://www.mondodigitale.org/it/cosa-facciamo/aree-intervento/educazione-vita/sonetbull#sthash.SenuSbye.dpuf
l progetto Sonet-Bull - L’uso di strumenti ICT di social networking insieme a tecniche di peer learning e crowdsourcing per formare comunità scolastiche sul come affrontare il bullismo degli studenti si propone di combinare gli approcci pedagogici moderni (e-learning e peer learning) con i mezzi tecnologici ampiamente usati (internet, social network, cellulari), al fine di fornire un sostegno tempestivo e continuato a tutta la comunità di attori interessati al fenomeno del bullismo scolastico. - See more at: http://www.mondodigitale.org/it/cosa-facciamo/aree-intervento/educazione-vita/sonetbull#sthash.SenuSbye.dpuf